Perdita di Possesso e Rientro in Possesso

La Perdita di Possesso è una formalità che viene espletata al Pubblico registro per regolarizzare lo stato giuridico del veicolo, e per tutelarsi nei seguenti casi:

Furto

Nel caso in cui siete stati vittima di furto del veicolo, è importante denunciare immediatamente l’accaduto al primo Comando Carabinieri, Polizia o Questura.
La Denuncia di Furto originale sarà fondamentale per espletare le pratiche.

Consiglio: Ricordate di specificare bene nella denuncia se e quali documenti erano all’interno del veicolo sottratto.

Nota Bene: La perdita di possesso per furto è l’unica con effetto retroattivo.

Se il veicolo oggetto del furto è assicurato contro tale rischio ti consigliamo intanto di richiedere fin da subito in caserma almeno 4 copie originali della denuncia, e sappi che la compagnia assicuratrice ti può chiedere inoltre di produrre i seguenti documenti: Perdita di Possesso, Estratto Cronologico, Procura Speciale, eventuale Certificato di Chiusa Inchiesta (non sempre), Denuncia originale, Documenti del veicolo di cui si dispone e le chiavi.

Acquirente sconosciuto

Nel caso in cui abbiate venduto il vostro veicolo ma l’acquirente abusando della vostra fiducia continua a non trascrivere l’atto di vendita e non farsi più rintracciare è bene provvedere quanto prima a tutelarsi con la perdita di possesso. La perdita di possesso permette all’attuale intestario del veicolo al PRA di non dover pagare i bolli, multe o essere responsabile di chissà quale reato per il quale magari sarebbe difficile discolparsi altrimenti.

Altri casi

La perdita di possesso è prevista anche in questi casi:

  • VEICOLO CONSEGNATO A DEMOLITORE  PRIMA DEL 30.06.98
  • CONSEGNA A RIVENDITORE FALLITO
  • RINUNCIA EREDITA’
  • PIGNORAMENTO INFRUTTUOSO
  • APPROPRIAZIONE INDEBITA

Rientro in Possesso

Se dovesse capitare che dopo aver fatto la perdita di possesso, si dovesse ritrovare il veicolo (nel caso di furto) o rintracciare l’acquirente (nel caso di acquirente sconosciuto) per poter espletare qualsiasi pratica relativa al veicolo in questione si dovrà obbligatoriamente fare il Rientro in Possesso per espletare il passaggio di proprietà. La pratica è facile e veloce, basterà portare il documento di perdita di possesso e un documento d’identità.

Consiglio: Prima di fare l’eventuale rientro in possesso è sempre bene verificare ogni dettaglio e non peccare nuovamente di eccessiva ingenuità per evitare di ricadere in ulteriori fregature.